sr
Ospedale Maggiore; Largo B. Nigrisoli 1. 051-6478849; 051-6478860
Ospedale Bellaria; Via Altura 3, 051-6225337; 051-6225322

title

resize_of_pleuraLa pleura viscerale e parietale sono sede di malattie infiammatorie acute e croniche e di lesioni tumorali di potenziale interesse chirurgico.

Le malattie infiammatorie acute (Pleuriti acute) determinano formazione di liquido nella cavità pleurica che diviene sede di infezione, per lo più in concomitanza con una broncopolmonite (Pleurite metapneumonica). Normalmente il trattamento antibiotico è sufficiente a dominare l'infezione con riassorbimento del liquido, che altrimenti può essere aspirato pungendo il torace con un ago (toracentesi). In casi più gravi, in cui l'infezione non risponde adeguatamente al trattamento, il liquido diviene purulento o gelatinoso, non può essere aspirato, ed è possibile l'evoluzione in un tessuto fibroso cicatriziale che ingloba il polmone impedendone l'espansione. Per detergere il cavo pleurico, accelerare la guarigione e prevenire le complicanze, può essere indicata una Video-pleuroscopia, intervento mini-invasivo con cui attraverso un foro di 5-10 mm si esplora la cavità pleurica e si asporta il materiale patologico.

resize_of_anthophyllite_asbestos_semUna affezione che osserviamo di frequente è il versamento pleurico cronico che può essere dovuto a varie cause fra le quali prevalgono per frequenza ed interesse clinico infiammazioni od infezioni croniche (quali la tubercolosi) o malattie tumorali (originate nella pleura, od in altri organi e qundi metastatiche). In molti casi la semplice toracentesi con l'esame chimico, batteriologico e citologico del liquido è sufficiente alla diagnosi. Quando questo esame risulta insufficiente per la diagnosi, può essere necessaria una esplorazione con biopsie della pleura mediante la Video-pleuroscopia. Questa tecnica consente anche un semplice ed efficace trattamento del versamento pleurico, indipendentemente dalla sua natura, con farmaci od altre modalità tecniche idonee ad impedire il riformarsi del liquido(Pleurodesi).

I tumori benigni della pleura sono rari e di solito facilmente asportabili.

I tumori metastatici, più comunemente originanti dal polmone o dalla mammella, non sono operabili ma in relazione alla presenza di versamento pleurico cronico possono avvantaggiarsi della pleurodesi.

resize_of_mesotheliomaIl tumore maligno primitivo della pleura, definito mesotelioma, colpisce prevalentemente soggetti esposti alla inalazione di asbesto (amianto), si manifesta prevalentemente con i sintomi del versamento pleurico o con dolore al torace. Per la diagnosi è necessaria una biopsia pleurica, mormalmente eseguita in video-pleuroscopia e completata con pleurodesi. In casi selezionati il mesotelioma pleurico può essere trattato con un intervento chirurgico (nellambito di un trattamento "multimodale" con Chemioterapia e Radioterapia).

La nostra Unità Operatova si occupa del trattamento chirurgico del mesotelioma pleurico secondo i più avanzati standard clinici internazionali. Dopo consulto multidisciplinare, si eseguono interventi di pleuro-pneumonectomia allargata con resezioni pericardiche e diaframmatiche,  ma anche interventi palliativi.

Il mesotelioma costituisce un gruppo di patologie tumorali assai complesse ed impegnative per il paziente e necessita della collaborazione e coordinazione di più competenze e Divisioni ( Oncologia Medica, Chirurgia Toracica, Radioterapia, Anestesia e Rianimazione).

 

 
Saverio Barbati Creations