sr
Ospedale Maggiore; Largo B. Nigrisoli 1. 051-6478849; 051-6478860
Ospedale Bellaria; Via Altura 3, 051-6225337; 051-6225322

title

La parete del torace è una struttura complessa con una impalcatura ossea semirigida formata dallo sterno, le coste e la colonna vertebrale, su cui si impiantano grandi strutture muscolari. Vi sono contenute le cavità pleuriche e il mediastino con i relativi organi.

La patologia della parete di interesse chirurgico è rappresentata da malformazioni, malattie infiammatorie e tumorali, nonché da traumi e loro esiti. Le più comuni malformazioni sono rappresentate dal pectus excavatum e pectus carinatum, in cui la parte anteriore del torace subisce deformazioni anche di grado estremo, che possono avere un impatto estetico estremamente sgradevole. Gli interventi correttivi danno risultati eccellenti, soprattutto se eseguiti in età giovanile.

La parete toracica può essere interessata da tumori primitivi, tumori che la coinvolgono partendo da un altro organo quale il polmone o la mammella, e tumori metastatici. Ampi tratti della parete possono essere asportati ricostruendo la zona asportata con protesi sintetiche, usualmente coperte con lembi muscolari in collaborazione con i chirurghi plastici. I risultati estetici e funzionali sono ottimi.

Gravi traumi con fratture multiple delle strutture ossee della parete toracica ed eventuali danni ai tessuti molli possono richiedere un trattamento chirurgico.

resize_of_diaframmaIl diaframma è una struttura muscolare che separa la cavità pleurica da quella addominale. Le principali affezioni di interesse chirurgico sono rappresentate dal suo coinvolgimento da parte di tumori contigui, nel qual caso ove opportuno se ne esegue la resezione e sostituzione con tessuti protesici. La “relaxatio frenica” è una degenerazione muscolare legata ad una lesione del nervo frenico, in cui il diaframma perde la sua funzionalità creando un deficit anche grave della respirazione. Interventi anche mini-invasivi di plastica diaframmatica consentono un buon miglioramento funzionale. Attraverso il diaframma con varie modalità i visceri addominali possono erniare nel torace, ed in varie circostanze è indicato un intervento correttivo. Particolare rilevanza hanno le ernie diaframmatiche post-traumatiche che possono dar luogo a sintomatologie e quadri clinici gravi anche a decenni di distanza dall’evento traumatico e che hanno una categorica indicazione chirurgica.

 
Saverio Barbati Creations